Smart Working, consigli utili per non prendere peso

Lavorare da casa è senza dubbio bello, abbiamo tutte le nostre comodità… lavorare in pigiama e ciabatte o comodamente sul nostro divano e per chi può da una comoda sdraio in spiaggia. 

Ma quanto si lavora di più? E soprattutto quante pause riuscite a prendervi?

Per l’incessante lavoro a cui siamo sottoposti si arriva spesso troppo affamati ai pasti, così tanto da non riuscire a tenere a bada nessun tipo di tentazione. Ecco facili e velocissimi spuntini che ti aiuteranno a non divorare il pranzo e la cena, incorrendo a cattive abitudini, ed a perdere la linea:

  • Mandorle, noci, nocciole… già pronte, facili al consumo e sazianti. Quante? Dalle 5 alle 10.
  • Yogurt bianco magro, greco o di soia, 2 semplici mosse: aprire il frigorifero, la confezione ed il gioco è fatto! Se unito a 5 noci o mandorle ancora meglio.
  • Frutta! Cosa c’è di più buono della frutta estiva? Meglio se consumata con la buccia.
  • Cereali soffiati o fiocchi d’avena e latte vegetale. Per entrambi occhio all’etichetta! Comprate quelli senza zuccheri.
  • Due quadratini di cioccolato fondente per quelle giornate più difficili in cui abbiamo bisogno di qualche coccola in più. Anche qui vale la regola dell’etichetta, lo zucchero non deve essere tra i primi ingredienti.
  • Per fare una merenda completa potreste abbinare lo yogurt alla frutta fresca a pezzi e alla frutta secca o ai semi oleosi. Oppure fare yogurt, frutta e un cucchiaio di cereali soffiati, o ancora yogurt con scaglie di cioccolato fondente e un frutto. Ottime merende prima dell’attività fisica.
  • Pane e pomodoro con un filo d’olio, la vecchia amata merenda della nonna è senz’altro la più buona e bilanciata dal punto di vista dei nutrienti.
  • Gallette di riso con un po’ di grana o un paio di fette di affettato ideali per chi appena spegne il computer va a fare attività fisica.

Vi lascio delle gustose e veloci ricette da fare con alcuni degli ingredienti sopra citati, così da variare e non annoiarvi.

Dott.ssa Benedetta Peronti
Dott.ssa Benedetta PerontiNutrizionista

Pancake

Ideale per la colazione e la merenda.

Ingredienti

  • Una banana matura schiacciata (al posto dello zucchero)
  • 200 mL di latte di cocco (cocco 100% non ha zuccheri e dà il sapore dolce) o di mandorla (senza zuccheri aggiunti)
  • 150 g di farina a piacere
  • Un uovo intero
  • ½ bustina di lievito o un cucchiaino di bicarbonato

Preparazione

Unisci tutti gli ingredienti, ad occhio valuta tu se unire ulteriore farina. Con il mestolo versi il composto una padella antiaderente precedentemente scaldata, Quando fa le bollicine giri sull’altro lato.

Porzione adeguata a colazione: 4 pancake

Gli altri che avanzano possono essere mantenuti in frigo e consumati per merenda insieme allo yogurt o per la colazione del giorno dopo.

Biscotti con fiocchi d’avena

Ingredienti

  • Una banana matura schiacciata
  • 2 cucchiai di fiocchi d’avena
  • 1 cucchiaio di farina a piacere (in base alla consistenza che dà la banana ti regoli se aggiungerne altra)
  • Scaglie di cioccolato fondente, secondo il gusto personale.

Preparazione

Fai delle palline aiutandoti con due cucchiaini e le poggi su una teglia con la carta da forno, dovrebbero venire all’incirca 10 biscotti (dipende dalla grandezza).

Inserire la teglia nel forno preriscaldato a 180° e cuocere per 12 minuti circa.

Porzione adeguata: 5 a colazione; 5 a merenda consumandoli, se si vuole, con un frutto o lo yogurt.

Chia Pudding

Ingredienti

  • Latte vegetale 100 mL
  • Semi di chia 15 g (3 cucchiaini)
  • Frutta a piacere
  • Cacao amaro senza zucchero

Preparazione

Inserire in un barattolo o contenitore di vetro i semi di chia con il latte vegetale, mescolare e lasciar riposare in frigorifero per almeno un’ora. (puoi farlo la sera per il giorno dopo).

Puoi aggiungere frutta e cacao amaro/cioccolato fondente sulla superficie.

In alternativa puoi aggiungere pezzetti di frutta insieme ai semi di chia e non solo come guarnizione. Oppure puoi aggiungere anche lo yogurt dopo aver lasciato riposare il composto in frigo.

È adatto come spuntino.

Ghiaccioli alla frutta

Ingredienti

  • 150 g frutta fresca (quella che preferisci)
  • Acqua
  • 1 vasetto di yogurt
  • Scaglie di cioccolato fondente (facoltativo)
  • Granella frutta secca (facoltativo)

Preparazione

Lavare e tagliare la frutta fresca.

Frullare la frutta aggiungendo un po’ di acqua, se preferisci alcuni pezzi di frutta puoi lasciarli interi in modo tale da trovarli mentre mangi il ghiacciolo.

Aggiungere il vasetto di yogurt bianco, il cioccolato o la frutta secca se vuoi.

Inserire all’interno di stampini da gelato.

Porre in freezer il tempo necessario affinché il composto si congeli.

Questo spuntino è un modo diverso di consumare yogurt con frutta fresca e con l’aggiunta di frutta secca lo rendono uno spuntino completo. Inoltre a differenza del gelato artigianale o confezionato contiene una quantità inferiore di zuccheri e grassi.

Gelato con biscotto e yogurt

Ingredienti

  • 4 biscotti a piacere, meglio integrali o ai cereali (tipo Gran Cereale)
  • Yogurt 1 vasetto

Preparazione

Posizionare con un cucchiaino lo yogurt al centro del biscotto, posare sopra l’altro biscotto fino a stendere lo yogurt per lo spessore di 1-2 cm.

Lasciar riposare in freezer un’ora e mezza.      

2020-07-31T11:15:34+00:00By |News, Scienze della Nutrizione|